Foto tratta da Wikimedia Commons

Il Daoyin Yangshenggong è una ginnastica di origine cinese per il benessere, la salute e la prevenzione delle malattie.  Si compone di una serie di esercizi statici e dinamici che armoniosamente coinvolgono i movimenti del corpo, la respirazione e la concentrazione mentale. Sono esercizi davvero alla portata di tutti: giovani, adulti e anziani. Si può praticare il Daoyin come attività ginnica (spesso viene presentato come ginnastica energetica o yoga cinese), ma anche come preparazione e integrazione con altre discipline sportive. Il Daoyin può essere anche adattato ed eseguito con facilità da persone disabili o con patologie: in Toscana il Daoyin rientra tra le discipline promosse dalle A.S.L. e dalle società della salute nell’ambito dell’Attività Fisica Adattata (A.F.A.).

Basato sui principi della Medicina Tradizionale Cinese, il Daoyin ha origini antichissime: se ne trovano molte tracce in libri e reperti archeologici già dal IV secolo a.C. Nel “Canone dell’Imperatore Giallo”, il più antico e influente compendio di Medicina Tradizionale Cinese, il Daoyin viene descritto come uno dei 5 metodi terapeutici  per nutrire l’energia vitale, insieme ad agopuntura, massaggi, farmacopea fitoterapica e dieta alimentare.

Il tipo di Daoyin che insegno e pratico io è il Daoyin Yangshenggong creato dagli anni ’70 dal professor Zhang Guangde all’interno dell’Università dello sport e dell’Università di Medicina Tradizionale Cinese di Pechino, rielaborando gli antichi esercizi del Daoyin e del Wushu attraverso uno studio comparato tra medicina tradizionale cinese e medicina convenzionale. Tale metodo è stato oggetto di sperimentazioni cliniche in molti ospedali cinesi e anche in alcuni ospedali occidentali.

Attualmente il Daoyin Yangsheng gong del Professor Zhang Guangde è riconosciuto in Cina dal Ministero dello Sport, dal Ministero della Salute, dall’Associazione Cinese Wushu e dalla Chinese Health Qigong Association, e viene insegnato all’interno delle Università dello Sport e di quelle di Medicina Tradizionale Cinese. Dal 1995 il Daoyin è inserito tra le discipline del National Fitness Plan for All People redatto dal Consiglio di Stato della Repubblica Popolare di Cina. Nel mondo il Daoyin  è diffuso in oltre 70 paesi ed è praticato da oltre 5 milioni di persone.

Daoyin e Qi gong

Il Daoyin è conosciuto, soprattutto al di fuori della Cina, spesso con il nome Qigong anche, se secondo alcuni storici cinesi, pur essendo usati come sinonimi, i due termini indicherebbero due discipline leggermente differenti fra di loro: più ginnico e dinamico il Daoyin, più statico e meditativo il Qi gong. A livello terminologico il significato è simile

  • QI GONG è composto da QI = ENERGIA e GONG= GUIDARE, ESERCIZIO, ABILITA’
  • DAOYIN YANGSHENG GONG è è composto da DAO = GUIDARE, DISTENDERE, YIN = ALL’INTERNO DEL CORPO, YANGSHENG = IL NUTRIMENTO VITALE, GONG = GUIDARE, ESERCIZIO, ABILITA’

Riassumendo si può dire che il significato è, più o meno questo: “guidare l’energia all’interno del corpo per distenderlo e indurre il nutrimento vitale“.

Se siete arrivati fin qui rimane da dire una sola cosa: il Daoyin Yangsheggong è anche divertente. E cosa c’è di meglio di un’attività piacevole e che fa star bene?

Rispondi